Musicoterapia Umanistica

MusicoterapiaDesidero concludere questa breve presentazione con una citazione di Mauro Scardovelli che credo sia una ottima metafora del “dialogo sonoro”, ovvero l’approccio metodologico che seguo:

“Il bambino scarabocchia con i suoni e la mamma, pazientemente, con sensibilità e intelligenza, li trasforma in qualche cosa che appare dotato di senso.

La madre non trasforma tutte le macchie e gli scarabocchi del bambino. Ne trasforma soltanto un numero limitato e per un tempo limitato, giusto il tempo in cui dialoga con lui.

E lui si rispecchia negli scarabocchi e nella macchie che gli rinvia la madre, sente di essere riconosciuto, può cominciare ad esistere nel mondo, dal momento che il mondo, facendosi simile a lui, gli si mostra amico.”

Buon viaggio a tutti

Andrea

Licenza Creative Commons

Italiano English Espanol